Vittoria senza storia

Virtus Sangiustino – Ponte Pattoli 4-1
Virtus Sangiustino: Matteaggi, Bardelli, Magrini, Tomassini, Martinez (10st Sanchez), Baldi, Salis (35st Cerboni), Poggini (33st Gaggioli), Belloni (16st Zoi), Gennari (27st Brondoli), Del Bene. A Disp: Meozzi, Cignarini, Ruggeri. All: Marco Farinelli
Ponte Pattoli: Ceppitelli, Furiani, Njempo (32st Canna), Servettini T, Milletti D, Barbarossa, Maccioli, Milletti F, Barbato, Bertinelli (1st Sama), Bazzurri (26st Ramacci). A Disp: Bellucci, Bazurli, Rondini, Servettini R. All: Servettini R.
Arbitro: Federico Granci di CC
Reti: 4pt, 33pt Gennari (VS), 43pt Belloni (VS), 19st Barbato (PP), 24st Salis (VS
Note: Spettatori 50 circa, recupero pt 0 – st 3, Angoli 2-2 Nessun ammonite
San Giustino: L’avventura di mister Farinelli 2.0 inizia con un successo, netto, ai danni del malcapitato Ponte Pattoli assicurandosi la matematica per il secondo posto in classifica che garantisce di riposare nel primo turno play-off aspettando di disputare l’eventuale finale in casa contro una fra Padule S.Marco e Pierantonio. La partita si chiude nel primo tempo poi nella ripresa con le squadre allungate, il risultato poteva essere anche diverso. Il risultato non è stato mai messo in discussione fino dai primi minuti di gioco: scarico di Belloni per Bardelli, cross di prima intenzione e Gennari sul secondo palo di sinistro non trova la porta. Dopo poco, la Virtus passa in vantaggio: recupera palla Poggini che serve Del Bene che di prima intenzione serve Salis che fa dieci metri palla al piede e poi mette in verticale per Gennari che si trova davanti al portiere e lo batte sul primo palo. Si sveglia il Ponte Pattoli con una conclusione dai 25 metri di Milletti Federico con palla che esce abbondantemente. Bella la verticalizzazione di Gennari per Belloni che nel tentativo di superare il portiere ospite si allunga troppo la palla che esce in fallo di fondo. Ancora Belloni protagonista che riceve di testa il cross dalla sinistra di Del Bene, debole e centrale la sua conclusione bloccata da Ceppitelli. Bardelli, buona la sua gara, imbuca la verticale per Poggini che cicca da solo davanti al portiere ospite e spreca una bella occasione. Ancora una palla gol per la Virtus, per Salis che supera in velocità due avversari, ma dopo una fuga di 50 metri si fa respingere la conclusione da Ceppitelli in uscita. Il Ponte Pattoli per poco non sfrutta un contropiede che vede la difesa locale in inferiorità numerica, ma il tiro a giro di Barbato da sinistra finisce fuori. Gennari si conquista una punizione circa 3 metri fuori dall’area di rigore e lo stesso attaccante trasforma il calcio di punizione con un’esecuzione perfetta. Nel finale di tempo terzo gol: Belloni recupera palla sulla tre-quarti scambio con Gennari e solo davanti al portiere lo batte in uscita. Nella ripresa, il Ponte Pattoli si ripresenta ancora con una conclusione di Milletti dalla distanza, ma non ha migliore fortuna di quella del primo tempo, rasoterra a lato. Quindi c’è un momento favorevole ai perugini: errore si Sanchez in disimpegno, Barbato servito da Sama si fa respingere la conclusione da Matteaggi . Passa solo un minuto e la squadra di Servettini accorcia le distanze: ci prova Sama da dentro l’area risposta di Matteaggi ma sotto porta devia in rete Barbato. La Virtus colpita nell’orgoglio vuole subito ristabilire le distanze: Zoi dopo un’azione in area cerca di superare il portiere con un pallonetto riuscendoci ma la palla non entrerebbe e Gennari prova a deviarla di testa ma la sua corsa finisce sul palo. Salis recupera un pallone entra in area e serve Zoi che prova la conclusione da buonissima posizione con davanti solo il portiere che esce disperatamente, ma la conclusione lambisce il palo. Ma il gol è nell’area e dopo una bella azione di Zoi, servizio per Salis che si fa respingere la prima conclusione e poi da terra ribadisce in rete in qualche maniera. I ritmi calano e le squadre si allungano con il risultato che potrebbe variare in diverse situazioni, la più clamorosa quando Brondoli serve Del Bene che da sinistra si accentra e conclude con palla che colpisce la traversa e poi Gaggioli non riesce a concludere. Ultime due gare di campionato ora, che serviranno per prepararsi al meglio, per il Ponte Pattoli difficile

1^ CATEGORIA
28^ 07/04/2019
CARBONESCA MONTE ACUTO 2-1
/ 1-0 Passeri 1-1 Morelli 2-1 Brunelli
CERBARA RESINA 3-2
0-1 Mdadiw 1-1 Fatti 1-2 Mdadiw ® / 2-2 Mariangioli 3-2 Mariangioli
FC CASTELLO VALDIPIERLE 4-1
1-0 Calderini / 2-0 Gammaidoni / 3-1 Orecchiuto 4-1 Falconi 4-1 Zanchi
MDL SAN SECONDO C.ERANTONIO 0-3
0-1 Berradi 0-2 Berradi / 0-3 Atif
PADULE S. MARCO PROMANO 4-1
1-0 Bertinelli 1-1 Mazzoni ® 2-1 Marchi 3-1 Bertinelli 4-1 Marchi
TIBERIS MONTECASTELLI 0-1
/ Nagni
TIGROTTI MORRA CALZOLARO 2-1
/ 1-0 Aluigi 1-1 Badesi 2-1 Ricci
VIRTUS SANGIUSTINO PONTE PATTOLI 4-1
1-0 Gennari 2-0 Gennari 3-0 Belloni / 3-1 Barbato 4-1 Salis

CLASSIFICA
FC CASTELLO C. (Promosso) 71
VIRTUS SANGIUSTINO 59
PADULE S. MARCO 52
PIERANTONIO COSMOS 49
CALZOLARO 39
MDL S.SECONDO 39
MONTE ACUTO 35
CARBONESCA 35
CERBARA 35
PROMANO 33
TIGROTTI MORRA 33
TIBERIS 29
MONTECASTELLI 29
VALDIPIERLE 28
RESINA 23
PONTE PATTOLI 21

26229454_733766396815492_5123925688941692767_n[1]

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>