Partenza ad Handicap, vince la Trasimeno

Virtus Sangiustino – Trasimeno 0-2

Virtus Sangiustino: Matteaggi C 6,5, Ruggeri 6, Matteaggi L 5,5, Polcri 5,5, Baldi 5, Mencagli 6 (22st Del Bene 6), Procelli 5,5, Bartolo 5, Piccini 5,5, Belloni 5,5, Sanchez 6. A Disp: Gennari, Antinori, Tomassini, Mancini, Ricci, Marchettoni. All: Bendini 5,5

Trasimeno: Armellini 6, Likaj 6, Errichiello 6, Giorgini M 6, Gigliotti 6,5, Valeri 6, Giorgini N 6,5, Castro 6,5 Belardinelli 7 (42st Miccio 6,5), Vazzana 7 (44st Barulli sv), Bellucci 6 (36st Polpetta sv). A Disp: Massarelli, Pucci, Paoloni, Giardino. All: Talli 6,5

Arbitro: Giulio Nicchi 6 di Gu (Tosti e Fiordi di Gu)

San Giustino: Prima di campionato amara per la Virtus che esce con le ossa rotte dal match interno contro la Trasimeno, che meritatamente si porta a casa i primi tre punti della stagione. La squadra ospite è apparsa più in palla e padrona del campo con un centrocampo ce da subito ha preso l’iniziativa, surclassando sul piano fisico e di corsa, approfittando di un Bartolo non in splendida giornata. Dopo un inizio senza troppi sussulti, al primo vero affondo la Trasimeno passa in vantaggio al ventesimo. Belardinelli va via sulla destra a Procelli, rimette la palla a rimorchio per Bellucci che torna verso il fondo ed effettua un tiro cross rasoterra dove Castro si avventa sul pallone ed insacca, con la difesa un po’ troppo ferma. La vera e propria reazione della Virtus stà nella punzione di Bartolo che deviata dalla barriera finisce di pochissimo alta. Ma la Trasimeno in contropiede fa paura e Vazzana servito in verticale da Castro impegna Matteaggi C alla deviazione in corner. L’avvio di ripresa prometta bene quando Belloni viene ben servito in area da Bartolo ma conclude alto sopra la traversa, braccato da dietro da un difensore. Poi però nella fase centrale segnaliamo solo azioni della squadra ospite che potrebbe chiudere la partita prima con Castro da fuori, alto e poi con Vazzana che in una azione 4 contro 2 invece di servire i compagni calcia a rete trovando la risposta di Matteaggi; quindi è la volta di Bellucci, diagonale fuori di poco, quindi Vazzana dal limite colpisce il palo e poi Belardinelli calcia altissimo. Dopo questo forcing, per poco la Virtus non pareggia, cross di Bartolo, pizzica la palla di testa Piccini, ma la sfera finisce di poco a lato. Il gol del raddoppio arriva da li a poco; passano infatti 60 secondi quando Miccio appena entrato supera Baldi sulla linea di fondo e mette al centro dove per Giorgini Niccolò è un gioco da ragazzi mettere alle spalle di Matteaggi C. Prima amara per la Virtus quindi che dovrà subito rifarsi, la Trasimeno si porta a casa i 3 punti che fanno ben sperare sul futuro del campionato.

14333030_518714278320706_6146263880495959062_n1

 

PROMOZIONE – GIRONE A
1° GIORNATA
Domenica 11 settembre, ore 15,30
Agello-San Marco Juventina 1-0
9′ pt Storani
Marra San Feliciano-Casa del Diavolo 2-0
5′ pt rig. e 36′ pt Bartoccini
M.D.L. San Secondo-Tavernelle 3-2
22′ pt Pacciarini (M), 29′ pt Magi (M), 40′ st Mencarelli (T), 42′ st Tadi (M), 51′ st Gibbs rig. (T)
Pianello-Montone 1-3
40′ pt Campagni (M), 5′ st Hoxha (M), 8′ st Farruku (M), 40′ st Marchi (P)
Pievese-Pietralunghese 2-1
2′ pt Vispi (PIET), 12′ st Cacciamano rig. (PIEV), 30′ st Muccifori (PIEV)
Pontevalleceppi-San Lorenzo Lerchi 2-0
27′ pt rig. e 44′ pt Marri
Pontevecchio-Ellera 0-0
Virtus Sangiustino-Trasimeno 0-2
20′ pt Castro, 43′ st Giorgini N.

CLASSIFICA
Agello 3
Marra San Feliciano 3
M.D.L. San Secondo 3
Montone 3
Pievese 3
Pontevalleceppi 3
Trasimeno 3
Pontevecchio 1
Ellera 1
San Lorenzo Lerchi 0
Pietralunghese 0
San marco Juventina 0
Casa del Diavolo 0
Tavernelle 0
Pianello 0
Virtus Sangiustino 0

CLASSIFICA MARCATORI
2 GOL: Bartoccini (1 rig., Marra San Feliciano), Marri (1 rig., Pontevalleceppi).
1 GOL: Storani (Agello), Magi, Pacciarini e Tadi (MDL San Secondo), Campagni, Farruku, Hoxha (Montone), Marchi (Pianello), Vispi (Pietralunghese), Cacciamano (rig.), Muccifori (Pievese), Gibbs (1 rig.), Mencarelli (Tavernelle), Castro, Giorgini N. (Trasimeno)

Bookmark the permalink.

4 Comments

  1. tifoso giallorosso

    Difesa che fa piangere, Mister trova una soluzione…

  2. Squadra di cursori ciechi. Senza giocatori di talento ed estro non si fa molta strada…

  3. tifoso giallorosso

    Solito problema non riusciamo a buttarla dentro ,perché ad occasioni ne abbiamo avute più di loro ,con la differenza che loro 3 palle gol un palo e due gol …. noi 4 occasioni zero gol ,….loro sotto porta ci arrivano in velocità ,… noi con una serie infinita di passaggi , è forse questo il problema?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>