Il Lama fà suo il Derby

Virtus Sangiustino – Lama           0-2

Virtus Sangiustino: Matteaggi C , Ruggeri, Matteaggi L , Baldi, Bottoni , Lazzerini, Bendini (8st Piccini), Grilli, Belloni, Gruda (20st Tomassini), Poggini. A Disp: Boncompagni, Polchi, Antinori, Alii, Cipriani. All: Valerio Bendini

Lama: Becci, Simoni, Schiattelli, Rampacci, Poeti, Bartolini M, Ceppodomo (35st Mambrini), Nesci, Bartolucci, Bartolini S (45st Bastianoni), Volpi (42st Capacci). A Disp: Mancini, Caroscioli, Cantalamessa, Benni. All: Giacomo Del Bene

Arbitro: Emanuele Carpigna di Gu (Brunetti e Santarelli di GU)

Reti: 16st Ceppodomo, 41st Bartolucci

Note: Spettatori 200 circa, Recupero pt 3 st 4, Angoli 9-3, Espulso al 30st Simoni per doppia ammonizione, Del Bene e Podrini dalla panchina per proteste, ammoniti Gruda e Poggini (VS), Bartolini S e Schiattelli (L)

San Giustino: il derby della maggiore età (era il 18° della storia in campionato)se lo aggiudica il Lama. Vittoria meritata della formazione bianco-nera che vola così al secondo posto in classifica in campionato. Se all’andata la Virtus aveva espugnato Lama questa volta nella prima del 2016 è stata la squadra di Del Bene a vincere a San Giustino. Il primo tempo è filato via in equilibrio dove le due squadre si sono controllate e non ci sono state grossissime occasione da rete, mentre nella ripresa, i lamarini hanno  spinto sull’acceleratore e grazie alle individualità dei singoli ha fatto sua la partita. Nella prima frazione di gioco le azioni migliori da sottolineare sono di marca bianco-nera: dopo 20 minuti Bartolini Stefano dalla sinistra entra in area e poi appoggia a rimorchio per l’accorrente Bartolucci che conclude con la palla che incoccia il proprio compagno di squadra Ceppodomo sulla traiettoria della sfera. Dopo pochi minuti, traversone dalla sinistra di Volpi e Ceppodomo di testa anticipa Matteaggi Loris e impegna severamente Matteaggi Cristian. Quindi è la Virtus che ha la palla buona per realizzare; Gruda in area perde l’attimo buono per calciare a rete e serve Lazzerini meglio piazzato, conclusione debole ribattuta, la palla s’impenna ci prova al volo Poggini, respinge Becci in calcio d’angolo. Buona azione di Simoni in chiusura di tempo sulla destra, serve Ceppodomo cross basso e Bartolini S appoggia per Rampacci conclusione alta. Nella ripresa partono con i soliti 22 in campo i due allenatori ed al 3 minuto Bartolucci da sinistra incrocia per Ceppodomo, diagonale e Matteaggi C respinge in corner. Mister Bendini Valerio mette Piccini e toglie Bendini Edoardo mettendosi a quattro nel pacchetto arretrato mentre anche Del Bene cambia modulo portando Bartolini S a giocare dietro le due punte Bartolucci e Ceppodomo, passano pochi minuti ed il gol dei locali è servito; slalom di Bartolini Stefano centralmente botta respinge Matteaggi C e Ceppodomo anticipa tutti e batte a rete. La Virtus stenta ad organizzarsi e le uniche occasioni positive capitano tra il minuto 38 ed il minuto 39; traversone di Grilli dalla destra sponda di petto di Piccini e Poggini prova la conclusione alta sulla traversa, subito dopo e lo stesso Poggini che serve Piccini ma l’attaccante indugia e si fa rimontare e l’azione sfuma. Passano due minuti ed il Lazma chiude la partita: contropiede rapido di Bartolini S palla in verticale per Bartolucci che taglia alle spalle di Matteaggi L diagonale perfetto e palla all’angolino dall’altra parte. La Virtus non ha più le forze per reagire e mestamente getta le armi contro un avversario che oggi ha dimostrato di essere più forte e di meritare la posizione di classifica che occupa. Per la Virtus ora c’è il difficile match di Casa del Diavolo, squadra in ripresa con 6 punti nelle ultime due gare mentre i giallo-rossi arrivano da 1 punto nelle ultime tre gare. Per il Lama terza vittoria consecutiva e 10 in 4 partite hanno fato si che la formazione superasse in classifica il Pontevalleceppi ed il FontanelleBranca la preceda di 1 solo punto in classifica ed ora domenica con la Pievese non sarà gara facile ma i bianco-neri del presidente Fiorucci niente è impossibile.

????????????????????????????????????

PROMOZIONE A
17° GIORNATA
Sabato 9 gennaio, ore 14,45
Madonna del Latte-Fontanellebranca 2-2
17′ pt Ghirelli (F), 19′ pt Polverini (M), 11′ st Tadi (M), 22′ st Marchi (F)
Domenica 10 gennaio, ore 14,30
Cerqueto-San Lorenzo Lerchi 1-2
24′ pt L. Maestri (S), 35′ st Levato (C), 45′ st Galizi (S)
Corciano-Casa del Diavolo 0-1
43′ pt Bragetti
Pievese-Agello 1-2
12′ st De Souza (A), 26′ st Omgba Manga (A), 48′ st Cacciamano (P)
Pontevalleceppi-Marra San Feliciano 0-0
Real Pitulum Tiberis-Pietralunghese 0-0
San Marco Juventina-Tavernelle 0-2
20′ pt Cacciavillani, 35′ pt Arcioni
Virtus Sangiustino-Lama 0-2
16′ st Ceppodomo, 40′ st Bartolucci

CLASSIFICA
Fontanellebranca 35
Lama 34
Pontevalleceppi 33
Marra San Feliciano 31
San Marco Juventina 25
Pietralunghese 24
Pievese 23
Tavernelle 23
Virtus Sangiustino 22
Corciano 21
Madonna del Latte 20
San Lorenzo Lerchi 20
Casa del Diavolo 19
Real Pitulum Tiberis 15
Cerqueto 11
Agello 10

CLASSIFICA MARCATORI:
17 GOL: Cacciamano (6 rig., Pievese).
10 GOL: Bartolucci (1 rig., Lama).
9 GOL: 
Passeri (5 rig., Fontanellebranca), Bartoccini (1 rig., Marra San Feliciano). 
8 GOL:
 A. Federici (2 rig., Corciano).
7 GOL: Atif (1 rig., Pietralunghese), Mat. Marini (1 rig., Real Pitulum Tiberis).
6 GOL: 
Martini (Fontanellebranca), Petti (Marra San Feliciano), Sinisi (1 rig., Pontevalleceppi), Gibbs (1 rig., Tavernelle), Belloni (Virtus Sangiustino).
5 GOL: Bragetti (1 rig., Casa del Diavolo), Giustiniani (2 rig., Cerqueto), Tadi (Madonna del Latte), Marri (2 rig., Pontevalleceppi).
4 GOL: Magi (2 rig.), Gio. Miccio (1 rig., Marra San Feliciano), Valentini (Pietralunghese), Betti (San Marco Juventina).
3 GOL: Omgba Manga (Agello), Ghirelli, Marchi (Fontanellebranca), Ceppodomo, Volpi (Lama), Polverini (Madonna del Latte), Piergiovanni (Pievese), Rossi e Sabatini (Pontevalleceppi), Bruschi, Maestri (San Lorenzo Lerchi), Spiaggia (San Marco Juventina), Cacciavillani (Tavernelle), Piccini (Virtus Sangiustino). 

Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. tifoso giallorosso

    Formazione sbagliatissima, e gol del Lama in fuori gioco ,era chiaro che chi segnava , per prima si aggiudicava il derby ‘ ma certi comportamenti della panchina lamarina sono da censurare , ma vorrei capire e se perdevano cosa avrebbero fatto?……………poi chi vince ha sempre ragione.

    Vorrei chiarire il gol …………..Ceppodomo anticipa tutti certo!!!!!!!!!!! ma perché era in fuorigioco.Poi chi vince a sempre ragione….

Rispondi a tifoso giallorosso Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>