Al 91 gol decisivo di Poggini

Madonna del Latte – Virtus Sangiustino                              0-1

Madonna del Latte: Conti, Briganti, Fiorucci, Taffini, Santinelli, Mancini, Bevignani, Marconi, Tadi, Magi, Martinez (24st Perioli). A Disp: Pauselli, Pantani, Borgo, De Cesare, Csasacci, Pellegrino. All: Andrea Milanesi

Virtus Sangiustino: Matteaggi C, Ruggeri, Matteaggi L, Baldi, Bottoni, Lazzerini, Bendini (30st Tomassini), Poggini, Gennari (9st Piccini), Belloni, Fabbri (9st Sanchez). A Disp: Boncompagni, Napoletano, Polchi, Antinori, Polchi. All: Valerio Bendini

Arbitro: Alessio Anselmi di PG (Quaglia e Argenti di FO)

Rete: 45st Poggini

Note: Spettatori 120 circa, Recupero pt 0 – st 4, Angoli 3-8, Ammoniti Tadi, Taffini, Martinez (M), Bendini, Poggini (VS)

C.Castello: Gara strana, impalpabile per 90 minuti, poi succede un po di tutto. Alla fine vince la Virtus Sangiustino, la squadra che nell’arco della gara ci ha provato un po’ più dei cugini che giocavano in casa. Decisivo il gol di Poggini durante il primo minuto di recupero in una partita dove la Virtus non ha certo fatto vedere una prestazione brillantissima anzi. Dopo solo due minuti, sul primo calcio d’angolo della partita, Matteaggi L di testa non riesce a schiacciare e la palla finisce alta. Passano sette minuti ed e Bevignani che ci prova dalla distanza, impegnando Matteaggi C che respinge e poi Baldi libera. Mister Bendini cambia modulo e dal 3-5-2 passa al 3-4-1-2 mettendo Poggini dietro le due punte, nella zona di disturbo di Taffini con risultati subito evidenti: triangolazione Gennari, Poggini, Gennari con quest’ultimo che perde l’attimo per concludere da buona posizione. Al 21 sull’ennesimo corner virtussino, Belloni di testa in anticipo sul primo palo scheggia la traversa. Nel finale di primo tempo ci provano i locali della Madonna del Latte con conclusioni da fuori di Taffini e Marconi bloccate entrambe da Matteaggi C. Inizia la ripresa senza grossi sussulti neanche con i cambi di Sanchez e Piccini per Fabbri e Gennari. Al 23 su calcio di punizione, una disattenzione difensiva permette a Martinez di trovarsi in una posizione favorevole, ma Ruggeri rimonta su di lui e riesce a mettere palla in corner sul quale Mancini di testa non inquadra lo specchio della porta. 32 Belloni entra in area, supera Santinelli trovandosi a tu per tu con Conti prova la conclusione daa posizione defilata trovando la respinta del portiere, ignorando il compagno ce arrivava a rimorchio, l’azione poi si conclude con un tiro di Poggini di sx finito altissimo. Tutti pensavano che la partita terminasse sul risultato di parità, ma quando manca 1 minuto al termine, Perioli in area dopo una mischia, ha la palla buona per segnare ma il centrocampista sbaglia tutto. Il direttore di gara segnala 4 minuti di recupero e subito in contropiede la Virtus ha una occasione da rete; Sanchez mette al centro dalla sinistra e Piccini di testa ed è la seconda traversa scheggiata della giornata. Ancora nel recupero corner per la  Virtus, batte Sanchez, respinge Bevignani e dai 25 metri arriva di gran corsa Poggini che di contro balzo indovina un tiro che finisce all’incrocio dei pali con Conti battuto. Gioia infinita in casa giallo-rossa anche perché il giocatore autore del gol era in campo con un infortunio per un colpo subito involontariamente ha sostituzioni finite. Ma la gara non era finita, al 4 minuto di recupero calcio di punizione per il locali con 22 giocatori all’interno dell’area di rigore, batte Marconi, saltano in due Bottoni e Magi la palla finisce nella zona di Fiorucci che di testa cerca di metterla al centro, appena Fiorucci colpisce di testa l’arbitro fischia la fine della gara con la palla in area, tutti si disinteressano del pallone che finisce la sua corsa in rete dopo il triplice fischio. Protestano i locali ma per l’arbitro la partita era finita già prima e quindi per la Virtus c’è la seconda vittoria esterna della stagione che la porta al terzo posto in classifica da sola alle spalle di Fontanelle e Pontevalleceppi confermandosi come la squadra dalla migliore difesa del campionato.

12111989_410655142459954_675619455100282939_n

 

PROMOZIONE GIRONE A
9° GIORNATA 
Domenica 1 novembre ore 14,30
Agello-Corciano 0-0
Fontanellebranca-Casa del Diavolo 1-0
45′ pt Montanari
Lama-Marra San Feliciano 1-1
45′ pt Bartolucci rig. (L), 20′ st Cherubini (M)
Madonna del Latte-Virtus Sangiustino 0-1
45′ st Poggini
Pievese-Pontevalleceppi 1-2
9′ pt Sinisi (PO), 33′ pt Cacciamano rig. (PI), 40′ st Marri rig. (PO)
Pietralunghese-San Lorenzo Lerchi 0-0
Real Pitulum Tiberis-Tavernelle 1-3
3′ st Rinaldi (TA), 4′ st Mariani Matteo (R), 20′ st e 47′ st Gibbs (TA)
San Marco Juventina-Cerqueto 1-0
37′ st Spiaggia

CLASSIFICA
Fontanellebranca 21
Pontevalleceppi 20
Virtus Sangiustino 17
Marra 16
Lama 15
Pievese 13
Corciano 13
Pietralunghese 13
San Lorenzo Lerchi 11
San Marco Juventina 11
Tavernelle 11
Casa del Diavolo 10
Madonna del Latte 9
Cerqueto 6
Agello 5
Real Pitulum Tiberis 4

CLASSIFICA MARCATORI:
9 GOL: Cacciamano (4 rig., Pievese).
6 GOL: 
Martini (Fontanellebranca), Sinisi (1 rig., Pontevalleceppi), Gibbs (1 rig., Tavernelle).
5 GOL: A. Federici (2 rig., Corciano), Passeri (3 rig., Fontanellebranca). 
4 GOL: Giustiniani (2 rig., Cerqueto), Bartolucci (1 rig., Lama), Bartoccini (1 rig., Marra San Feliciano), Atif (1 rig., Pietralunghese).
3 GOL: Bragetti (Casa del Diavolo), Gio. Miccio (1 rig.), Petti (Marra San Feliciano), Marri (1 rig., Pontevalleceppi), Mariani Mat. (Real Pitulum Tiberis), Bruschi (San Lorenzo Lerchi), Belloni, Piccini (Virtus Sangiustino). 

Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. tifoso giallorosso

    Anche questa volta i cambi fanno la differenza ,due traverse un gol da favola e altre occasioni non concretizzate ci danno tre strepitosi punti . Virtus aleeeeeee

Rispondi a tifoso giallorosso Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>