Parte la stagione 2018/2019

31 gare con 70 punti in cantiere frutto di 21 vittorie, 7 pareggi e solo 3 sconfitte, miglior attacco del campionato 62 gol all’attivo, miglior difesa 20 gol subiti, capocannoniere del campionato Matteo Gennari con 22 reti in 19 gare. A mancare alla fine, soltanto una promozione che forse poteva essere meritata. Ma il calcio è anche questo e il gol subito a 4 minuti dal termine dei tempi supplementari costringerà la Virtus Sangiustino ha rimboccarsi le maniche e riprovare nella prossima stagione a conquistare quello che si perso quest’anno. Per far questo la squadra del presidente Fabbri ha deciso di ripartire da dove era rimasta e quindi staff tecnico tutto confermato dal preparatore atletico Filiberto Mattei al preparatore dei portieri Gianfranco Vagnetti, ma soprattutto dal mister Andrea Procelli pronto al riscatto con i giallo-rossi. C’è voglia di rivincita, ma c’è anche voglia di ripartire subito per dimenticare in fretta quei ultimi 240 secondi di un match che la squadra stava controllando. Il mister Procelli ha vinto mille battaglie ed è pronto nella nuova sfida conscio delle difficoltà che si presenteranno di fronte, ma anche consapevole che il lavoro svolto nella passata stagione è stato positivo grazie anche ad un gruppo fantastico che lo ha seguito in tutto e per tutto. Nell’attesa della costruzione della squadra, si riparte quindi dallo staff, da alcune certezze ora spetta al Direttore Sportivo, Errico Paradisi aggiustare la rosa della squadra. 26167459_728150827377049_3330910312641215123_n

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>