Un’altra vittoria per chiudere in bellezza

Cerbara – Virtus Sangiustino 0-3
Cerbara: Morelli, Savini (4st Veschi E), Fiorucci, Vinciguerra S, Briganti, Valenti D, Tavernelli (20st Bendini), Moscioni (33st Veschi F), Grilli (22st Fontanelli), Surano, Simoncini (33st Vinciguerra M). A Disp: Valenti J, Maestri. All. Roberto Borgo
Virtus Sangiustino: Matteaggi C, Ruggeri Di (19st Pantani), Matteaggi L, Tomassini, Tori, Lazzerini, Ruggeri Da (1st Brondoli), Cignarini (19st Agri), Gennari (42st Farina), Belloni, Del Bene (19st Sanchez). A Disp: Fiorucci, Piccini. All: Andrea Procelli
Arbitro: Giulio Nicchi di Gu
Reti: 39pt Belloni, 27st Pantani, 40st Gennari
Cerbara: Al Gilberto Rossi di Cerbara, la Virtus vince 3-0 e si consolida al secondo posto in campionato. Miglior Difesa, Miglior Attacco, capocannoniere del Campionato Gennari Matteo 22 gol in 19 gare di campionato, 70 punti di cui 40 nel girone di ritorno però non sono bastati alla Virtus per poter vincere il campionato, perché c’è chi ha fatto meglio, la Selci Nardi ha cui naturalmente vanno i nostri complimenti. La squadra di Borgo, imbottita di giovani, comunque ha cercato di vendere cara la pelle e soprattutto nel primo tempo ha avuto anche qualche buona occasione. Venendo alla partita, dopo 15 minuti, Morelli compie il miracolo su Ruggeri Diego che in area colpisce di testa da distanza ravvicinata, ma il portiere, tra l’altro di San Giustino, è stato abile alla respinta in calcio d’angolo. La Virtus gestisce la partita, ma anche se prova la conclusione in diverse circostanze, non riesce ad essere pericolosa e subisce il Cerbara che tra il minuto 21 ed il minuto 22 sfiora il vantaggio: calcio d’angolo, testa di Briganti e Matteaggi C si guadagna la pagnotta deviando in corner sul quale dopo una respinta della difesa, avviene un cross dalla destra e sul secondo palo è Valenti ad impegnare ancora Matteaggi C. Poi però la Virtus riprende il pallino in mano, e prima ci prova con Gennari da fuori con palla che esce di pochissimo e poi con Belloni colpisce il palo esterno da posizione defilata. Ancora Gennari che prova ad impensierire Morelli che però blocca il tiro centrale e due minuto dopo deve compiere ancora un grande intervento su Ruggeri David deviando in corner una conclusione pericolosa. Ma il gol è nell’area, da sinistra Ruggeri David mette al centro e Belloni di testa infila Morelli nell’angolo lontano. Ispirato Ruggeri David che in chiusura di tempo sfiora ancora il gol con un tiro a giro che finisce fuori di poco. Nella ripresa, girandola di sostituzioni i ritmi si abbassano ancora e la Virtus sigilla il match con il gol di Pantani che raccoglie il cross dalla destra di Belloni e al volo batte Morelli e nei minuti finali il gol di Gennari dopo il bell’assist di Sanchez. Ora, visto che 30 partite non sono bastate, si prova a salire in promozione, attraverso i play-off dove però bisogna fare attenzione massima perché il S.Lorrenzo Lerchi non scherza e poi si dovrà affrontare eventualmente la vincente dei play-off del girone B. Con la squadra di Santececca, si giocherà a San Giustino con il vantaggio del doppio risultato da parte dei giallo-rossi ma non sappiamo se questa partita si giocherà domenica 6 o domenica 13 maggio. Per la cronaca le possibili sfidanti del girone B usciranno tra queste quattro squadre che si affronteranno in questo modo:

2^ vs 5^, PRO FICULLE-S.MARCO JUVENTINA
3^ vs 4^, CAST.MACCHIE-MANTIGNANA

30714163_780492785476186_9131131931931443200_n[1]

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>