Derby del comune a Selci

Derby a Selci
Ed è l’ora della verità. Nello scontro diretto di Selci di domani la Virtus, dovrà dimostrare tutto il suo valore, che nelle ultime due giornate ha smarrito. Il Selci, miglior attacco del torneo con 14 reti realizzate in 5 partite (a Cerqueto non ha segnato) contro la squadra che ancora non ha subito gol ed ha la rete inviolata da 576 minuti (540 + recupero). Come al solito il dilemma di sempre, chi avrà ragione ? . Lo sapremo solo alle 17,15 di domani, ma ogni gara ha la sua storia e anche quella di domani non uscirà da questo palinsesto. Ci sarà il pubblico delle grandi occasioni per far contento il cassiere rosso-nero e sono previste anche autorità del comune importante per questa sfida che manca ormai dalla stagione 2008/2009 quando la Virtus espugno Selci con un magistrale gol di Minelli alla prima del tecnico Dario Mantini in panchina dei giallo-rossi dopo l’esonero di Gabrio Bracchini. Da quella vittoria la Virtus spicco il volo per la vittoria del campionato con un ruolino finale di 8 vittorie ed 1 pareggio nelle ultime 9 gareIl Selci di Barontini, piano piano stà recuperando i suoi giocatori migliori fermi per infortunio ma dovrà fare a meno dei giovani Gaggioli (10 giornate di squalifica per lui) e Cenciarelli Nicola, mentre in casa Virtus mister Procelli dovrebbe avere tutta la rosa ha disposizione. Quale sarà la formazione che scenderà in campo però non è uscito niente di certo e anche le indicazioni della settimana non sono state così chiare da dare per certo chi giocherà dall’inizio. Quindi vedremo quali saranno le scelte ma di certo che nella settimana la squadra ha lavorato a gran ritmo consapevoli dell’importanza della partita. Ci aspettiamo spettacolo domani al Roberto Nocchi di Selci fra le due formazioni e che alla fine ha vincere sia la migliore ma …….. Forza Virtus
calciatore

Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. Credo che in un derby importante sarebbe stato onesto avere un arbitro del comune di San Giustino questo avrebbe dovuto proporre la società ospitante ,mentre a creato polemiche strane …………………..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>