Prima di Coppa a Selci, amara

Selci Nardi – Virtus Sangiustino 2-1

Selci Nardi: Boncompagni, Tifernati M, Palazzoli (20pt Socali), Marinelli, Brizzi, Tifernati F, Cecconi (12st Marsupini) (44st Martinez), Radicchi, Ligi, Ceccarini (38st Masciarri), Cenciarelli (21st Picchi). A Disp: Lucaccioni, Bartolo. All: Federico Barontini

Virtus Sangiustino: Matteaggi C, Ruggeri Di, Ricci, Tori, Tomassini, Brondoli (14st Matteaggi L), Poggini, Agri (4st Berradi), Ruggeri Da, Belloni, Domenichini (42pt Lazzerini). A Disp: Fiorucci, Zerbini, Pantani, Lentini. All: Andrea Procelli

Arbitro: Daniele Foti di CC

Reti: 15pt-30pt Ligi (S), 32st Lazzerini (V)

Selci: Al Roberto Nocchi il Selci Nardi si prende i primi 3 punti della stagione alle spese di una Virtus che non ha sfruttato le notevoli palle capitate dentro l’area ai suoi attaccanti, fallendo anche un calcio di rigore dopo solo 1 minuto della ripresa con capitan Belloni. Quando Lazzerini riapre la partita manca ancora un quarto d’ora alla fine e la Virtus prova a spingere trovando il portiere Boncompagni bravo a respingere almeno in un paio di occasioni. La partita inizia con la Virtus in avanti e dopo 15 minuti sono già 4 i palloni che attraversano l’area di rigore del Selci con gli attaccanti che falliscono sempre l’inserimento o quando colpiscono non impegnano più di tanto il portiere locale e quasi per caso il Selci passa in vantaggio: la Virtus perde palla sulla tre quarti offensiva, il Selci ne approfitta riparte in contropiede con palla che giunge in verticale per Ligi che batte Matteaggi in uscita. La Virtus preme ancora ma non riesce a trovare il gol del pareggio ed in un’altra ripartenza Cecconi taglia il campo palla al piede e serve in verticale Ligi che incrocia bene e mette la palla sul secondo palo dove Matteggi non arriva. La Virtus continua a spingere, con il Selci abile ad agire di rimessa ed il primo tempo si chiude sul 2-0. Nella ripresa dopo pochi secondi la Virtus si conquista un calcio di rigore per fallo di Brizzi su Ruggeri Da. Sul dischetto si presenta Belloni ma Boncompagni riesce a respingere tuffandosi sulla sua destra. Mister Procelli cambia modulo e prova a spingere ancora di più ma senza grossi frutti. Si fa sentire la stanchezza ma l’ingresso di Berradi dà nuova linfa alla Virtus. Lazzerini su punizione dal limite trova l’incrocio dei pali e accorcia le distanze. Quindi Belloni, dopo una bella azione sulla sinistra di Berradi sfiora il pari ma sotto porta calcia sul portiere che invece e bravo sulla conclusione da fuori di Matteaggi Loris deviando sopra la traversa. Finisce la gara con molti rimpianti da parte dei giallo-rossi, mentre i rosso-neri festeggiano la vittoria con una gara tosta e determinata.
IMG_3017

Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. il gruppo c’è ,ma tatticamente da rivedere certe posizioni in campo ……………….. il giocatore veloce e con un buon controllo di palla v’à messo in condizione di giocare nell’ultimi 25 metri e………. non partire da metà capo con palla al piede per prendere calcioni … quello è calcio amatorile ecc…c…ec…ecc. PS.. a che ora c’è la gara contro il Cerbara mercoledì ? Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>