Primo innesto per la Virtus 3.0

Primo colpo per la nuova Virtus Sangiustino 3.0. Alla corte di Andrea Procelli arriva da Anghiari l’attaccante David Ruggeri classe’91. Dopo la conferma del fratello Diego quindi ecco l’arrivo dell’attaccante che nella stagione scorsa ha disputato il campionato con la compagine Bianco-Verde della Baldaccio che ha vinto la coppa regionale di eccellenza toscana e ha disputato i play-off per accedere alla serie D perdendo poi con lo Zenith. Insomma è stato uno dei protagonisti della stagione memorabile per la storica formazione aretina. Il ventiseienne attaccante nelle ultime stagioni ha giocato con Baldaccio Bruni in eccellenza, quindi Rassina in prima categoria realizzando 8 reti, quindi in promozione umbra a Lerchi con 7 centri, poi è tornato in eccellenza alla Baldaccio prima di passare alla Sulpizia in prima realizzando 15 reti e della scorsa stagione abbiamo già parlato. Un attaccante che può giocare sia da punta centrale che esterna abile nel saltare l’uomo soprattutto grazie alla sua velocità. Un primo tassello importante quindi per la nuova Virtus Sangiustino che si stà attrezzando per cercare di risalire quanto prima nel campionato che ha perso in malo modo.

image1 (1)

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>