4° pareggio consecutivo

Pietralunghese – Virtus Sangiustino 0-0

Pietralunghese: Mischianti, Smacchi, Valentini, Provincia, Pascolini, Ortali, Tassi (19st Bettellini), Vispi (27st Branco), Cipolla (39st Tomarelli), Morodei, Bellucci. A Disp: Lucarelli, Serra, Sougou, Natali. All: Galletti
Virtus Sangiustino: Mancini E, Ruggeri, Mancini M, Tomassini, Polcri, Regi, Poggini, Bartolo, Bruschi, Belloni, Sanchez. A Disp: Matteaggi, Musliu, Procelli, Biancucci, Cerboni, Grilli, Bendini E. All: Bendini V
Arbitro: Moretti Angelo di CC (Isidori e Polidori di PG)
Note: Spettatori 50 circa, Recupero pt 0 – st 5, Angoli 1-5, Ammoniti Cipolla, Morodei, Smacchi (P), Mancini M (VS)
Pietralunga: Gara con pochissime occasioni da una e dall’altra parte, con la Virtus che comunque ha venduto l’anima alla ricerca del risultato pieno anche se Mischianti è stato chiamato in causa in rare circostanze. Soprattutto nel secondo tempo la formazione di Bendini, se pur rimaneggiata, ha fatto la partita concedendo il nulla alla formazione locale protestando anche per un paio di situazioni in area dubbie soprattutto una. Per quanto riguarda azioni di gioco segnaliamo nel primo tempo, più equilibrato, un paio di conclusioni da fuori di Cipolla e Bellucci della Pietralunghese, bloccate a terra da Mancini E senza grosse difficoltà, mentre per la Virtus segnaliamo una conclusione alta di Bartolo, sul cross di Mancini M e un tiro dello stesso Mancini M che però anche questo è finito alto. Nella ripresa la Virtus sembra voler spingere di più chiudendo la Pietralunghese nella sua metà campo cercando di tenere ritmi alti e gioco in velocità, ma la difesa locale controlla quasi tutte le iniziative e quando non ci riesce ci pensano gli attaccanti della Virtus ha sbagliare ho l’arbitro che prima a giudicato un intervento di Ortali su Bruschi in maniera regolare e poi, forse più clamoroso un fallo netto di mani di Pascolini sul colpo di testa di Bartolo. Poi tanti cross non sfruttati ed uno splendido intervento di Mischianti in una conclusione da fuori di Belloni. Ma alla fine esce il solito pareggio il 13 in 27 partite, con una striscia di ben 4 pareggi consecutivi, ma la vittoria manca ormai da 6 turni. Quindi ora la Virtus nelle prossime 3 gare deve cercare di incamerare 6/7 punti sperando di tirarsi fuori dai play-out, impresa che sembra non impossibile ma di certo difficile soprattutto perché tornare al successo sarebbe di vitale importanza, avversarie permettendo.

PROMOZIONE – GIRONE A 
27° GIORNATA
Domenica 2 aprile, ore 15
Casa del Diavolo-Tavernelle 1-4 
23′ pt Spiaggia (T), 25′ pt Gibbs rig. (T), 38′ pt De Santis (T), 46′ pt Corradini (C), 27′ st Mencarelli rig. (T)
Ellera-Trasimeno 2-2 
14′ pt Brunetti (E), 40′ pt Marri (E), 11′ st Bellucci (T), 26′ st aut. Antonini (T)
Montone-Mdl San Secondo 1-1
12′ st Farruku (Mo), 36′ st Tadi (MDL)
Pianello-Marra S.F. 2-1
25′ pt De Luca (P), 21′ st Chiurulla (P), 27′ st aut. Fioriti (M)
Pietralunghese-V. Sangiustino 0-0  
Pievese-Agello 1-1
27′ st Cacciamano (P), 39′ st Cacciavillani (A)
Pontevecchio-Pontevalleceppi 0-1 
1′ st M.Cecchini
S.L. Lerchi-S.M. Juventina 0-3 
1′ pt Betti rig., 40′ pt Crocetti, 17′ st Lavoratori

CLASSIFICA 
Trasimeno 56
Pontevalleceppi 51
Ellera 50
Casa del Diavolo 40
Agello 40
Pietralunghese 36
Pontevecchio 35
Tavernelle 35
Marra San Feliciano 34
Pievese 33
San Marco Juventina 33
Montone 33
Virtus Sangiustino 31
Pianello 28
Mdl Sansecondo 27
San Lorenzo Lerchi 23

CLASSIFICA MARCATORI
20 GOL: Bartoccini (3 rig., Marra San Feliciano).
16 GOL: Bragetti (8 rig., Casa del Diavolo), Tranchitella (5 rig., Ellera), Cacciamano (1 rig., Pievese).
13 GOL: Gibbs (1 rig., Tavernelle).
11 GOL: Martinelli (3 rig., San Lorenzo Lerchi), Marri (1 rig., Pontevalleceppi), Vazzana (3 rig., Trasimeno).
9 GOL: Storani (2 rig., Agello), Graziani (Pievese), Mencarelli (2 rig., Tavernelle).
8 GOL: Sinisi (2 rig., Pontevalleceppi), Feliciani (Pontevecchio), Spiaggia (Tavernelle), Etogo (Trasimeno), Piccini (Virtus Sangiustino).

14682099_530027100522757_965206793109104182_o

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>