Seconda gara interna consecutiva

Seconda uscita consecutiva interna per la Virtus, che di certo non ha brillato domenica scorsa contro il fanalino di coda, ma domenica contro il Marra è di obbligo non fare ulteriori passi falsi per far si che la classifica pianga troppo. Diverse saranno le assenze in casa giallo-rossa ha partire da Bartolo e Bruschi che sono squalificati e Baldi che non recupera. Dovrebbero invece farcela sia Polcri che Poggini ed il mister Bendini sembra intenzionato ha riproporre il 3-5-2 con cui per buona parte del campionato ha giocato. Gli ospiti del mister Vignali alternano giornate positive ad altre completamente negative come quella di domenica scorsa con la sconfitta interna contro la S.Marco Juv. mentre nella giornata precedente era riuscita a portare via un punto dal campo dell’allora capolista Trasimeno. Insomma un avversario da prendere con le molle invischiato nella lotta per evitare i play-out che salirà al comunale con il preciso intento di portare a casa dei punti. Due assenze importanti anche in casa ospite come Cosci e Miccio Giorgio anch’essi squalificati. Storicamente con gli avversari di incontri diretti si parla solo da 3 stagioni ad oggi e quindi questa sarà la 6 sfide con un bilancio in perfetta parità con 1 vittoria per parte e ben 3 pareggi; l’unica cosa che si potrebbe segnalare che entrambe le formazioni hanno vinto questo sconytro diretto ognuna in casa dell’altra quindi la Virtus non ha mai vinto tra le mura amiche con gli ospiti collezionando anche una sconfitta nella stagione scorsa proprio nella gara di esordio di campionato; 7 sono state le reti fatte e 6 subite nel match di andata un gol di Bartolo su punizione al 90 ha permesso alla squadra di Bendini di rimediare al gol di Antonini subito 5 minuti prima. Ad arbitrare Luca Pinti di Perugia (arbitro che vanta 7 presenze in eccellenza) che sarà assistito dai eugubini Raul Nicolae Dumitru e Stefano Tosti.
14608669_530028643855936_3079263127019898404_o

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>