Con l’Agello per finire in bellezza

Archiviata la rincorsa ai play-off (solo la matematica tiene in gioco), la Virtus deve guardarsi alle spalle e conquistare qualche punto per la matematica salvezza anche se ne potrebbe bastare 1 con la seguente sconfitta del S.Lorenzo Lerchi. Quindi gara dalle mille importanze quella che si disputerà al comunale contro l’Agello, squadra che ha cambiato volto da dicembre in avanti. Ora i lacustri scavalcata la R.Pitulum Tiberis rincorrono la possibilità di fare i play-out visto che gli attuali 8 punti non la mettono proprio al sicuro e magari poter agguantare anche il terz’ultimo posto non sembra una chimera anche se con molte difficoltà. Tomassini per squalifica, Lazzerini e Polchi per lavoro, Baldi per infortunio e le precarie condizioni di Belloni, Brondoli, Ruggeri e Piccini fanno sì che la formazione dovrà essere rivoluzionata e quindi ci aspettiamo qualche sorpresa importante ma i ragazzi sono chiamati all’ultimo sforzo per poi disputare le ultime due gare di campionato con la spenseriatezza dovuta. Emanuele Carpigna di Gubbio sarà il direttore di gara, per la quarta volta in stagione che dirige la Virtus con 1 vittoria e 2 sconfitte e sarà coadiuvato dai eugubini Dario Panfili e Luca Minelli.  12593842_454494494742685_2928262231160599470_o

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>