Derby delicato ad Umbertide

La Virtus deve riscattarsi. Già nella gara di andata vinse a San Giustino la R.Pitulum Tiberis della tecnico Marco Farinelli, alla prima da ex contro la squadra che aveva guidato negli ultimi 4 anni. Ora la Virtus scenderà in campo per conquistare quei punti che potrebbero dare la matematica quota salvezza e magari agganciare il treno play-off. Dall’altra parte la formazione di Peruzzi deve ottenere un risultato pieno per scacciare gli incubi di un rientro da dietro dell’Agello e per non perdere ulteriore terreno per conquistare i play-out. Quindi sarà gara vera dove i giallo-rossi fanno a meno di Piccini, Bendini Edoardo e di Poggini mentre anche gli altri giovani Sanchez e Bottoni non sono in perfette condizioni. Rientra Gruda a dar man forte al centrocampo a supporto di Belloni che per l’ennesima volta deve sopportare il peso dell’attacco da solo, ma mister Bendini si affiderà agli inserimenti di Ruggeri e magari dei centrocampisti e perché no anche di Cipriani che dovrebbe essere proposto a sinistra. Vedremo domani dove al Morandi la Virtus dovrà fare attenzione ai locali che comunque presi ad uno ad uno non sono da sottovalutare. Arbitro dell’incontro Raffaele Chiaraluce di Perugia 9 presenza in promozione per lui che sarà assistito da Alessando Liti e Mattia Stella anch’essi perugini

Clicca per l'album completo!

Clicca per l’album completo!

Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>